Palazzo Feltrinelli

Palazzo Feltrinelli (1898-1899), costruito come abitazione privata di Giuseppe Feltrinelli, domina piazza Vittorio Veneto. Venne progettato da Alberico Belgiojoso, ma alcune fonti attribuiscono l'opera a Francesco Solmi, il quale a Gargnano progettò anche il Cimitero, che rievoca il Monumentale di Milano. Il corpo di fabbrica di Palazzo Feltrinelli è a parallelepipedo e di ragguardevole imponenza. È di notevole effetto l'ingresso, con l'architettura coordinata all'atrio centrale, che prende luce dal tetto. L'edificio ha assunto importanza sotto l'aspetto storico, in seguito all'utilizzo che ne è stato fatto all'epoca della Repubblica Sociale Italiana (1943-1945). Al pari di altre costruzioni gargnanesi e gardesane, venne requisito dal Governo fascista che adattò il Palazzo a quartier generale di Benito Mussolini, dotandolo di sorveglianza italiana e tedesca. Il Palazzo è, oggi, sede staccata dellUniversità degli Studi di Milano. Adibito a centro convegni a livello internazionale, in estate ospita corsi di lingua italiana per studenti di tutto il mondo.
 

Associazione Turistica Gargnano
Piazzale Boldini, 2 - 25084 - GARGNANO (BS)- Lago di Garda
Tel / Fax 0365.791243 - info@gargnanosulgarda.it
P.I. 03321420980